La vita è Belle - Blog Clinica Veterinaria San Paolo

La vita è Belle

 
La vita è BelleLa vita è Belle
 

Tocca naturalmente a me fare questa introduzione alla rubrica che parla di Belle. Tocca a me che sono il direttore ma soprattutto il suo amico e custode di ogni giorno. Amico, certo, perché la parola “padrone” è quanto mai desueta: non si può essere padroni di un’altra vita, non si è mai potuto in realtà.

Belle compare tra queste pagine per dare il suo contributo. Un contributo essenziale: è proprio lei l’anello di congiunzione tra le due facce di questo blog, quella dell’informazione medica e quella delle emozioni.

Abbiamo conosciuto Belle lo scorso autunno, neonata. Avevamo seguito la gravidanza della mamma; poi, un paio di giorni prima di Natale, venne portata in Clinica senza i fratelli per il terzo vaccino. In quell’occasione mi chiesero di mettere un annuncio sulla nostra pagina per trovare una famiglia cui affidarla. Di tutta la cucciolata restava solo lei da sistemare.

Ultima rimasta… guardai quell’orsetto nei suoi occhi scuri e fu allora che venni travolto da un fiume in piena di pensieri. Perché no? Dopo undici anni senza cane un uomo può anche concedersi il lusso di ricominciare. Tutto in una manciata di interminabili secondi: ho pensato al mio passato con i cani, in particolare a Oliver, il mio vecchio Dobermann che ha fatto tutta l’università al mio fianco, giorno e notte accovacciato ai miei piedi mentre studiavo ogni esame, dal test di ingresso alla abilitazione professionale. Ho pensato alla nostra vita insieme ed al nostro lungo addio. Ho pensato a quanti cani mi fossero passati davanti in questi undici anni e a quante volte ci fossi soltanto andato vicino, a ricominciare intendo.

E poi c’ era lei, li’ di fronte con quegli occhietti. “Posso Oliver?”

“La prendo io”, e tutto tacque.

Oggi tutti i nostri clienti conoscono Belle; passa parte della sua giornata in segreteria e alterna dormite, sgambate e festosi saluti a pazienti e persone (spesso ahimè condite con qualche spruzzata di pipì emotiva). Tutti la cercano per salutarla, tanto i clienti quanto i colleghi, che al bisogno si alternano per farle fare una passeggiata.

Ormai il suo apporto di mascotte è per noi fondamentale, come le sue storie.

L’abbiamo immortalata spesso durante la sua crescita. Con Belle potremo così raccontare allegramente i passi da seguire per una giusta prevenzione e per la corretta gestione, di un cucciolo prima, di un cane adulto poi.

Belle però non è soltanto questo. Belle è una testa dura che riempie la mia e le nostre vite di emozioni che avremo l’immenso piacere di condividere qui assieme a tutti voi.

Belle è amore.

 
La vita è BelleLa vita è Belle